Bilinguismo: FAQS ...

Bilinguismo: i dubbi

Quando iniziare?

Il prima possibile!

 

Come?

Con i mezzi a propria disposizione, in base alle proprie capacità legate alla conoscenza della lingua che vogliamo insegnare.

 

Perchè?

Perchè il bilinguismo è un dono stupendo, il più bel dono che possiamo fare a nostro figlio.


Quando iniziare?

Perchè iniziare il prima possibile? I motivi sono tanti, iniziamo a vederne uno. Per esempio perchè la capacità che ha un bambino di imitare e riprodurre i suoni che sente è altissima appena nato ma si riduce sempre più fino a diventare quasi nulla verso l'età di 9-10 anni, quando ormai una volta acquisiti i suoni della sua lingua si troverà a non riuscire a riprodurre i nuovi suoni perchè farà fatica a percepirli correttamente e tenderà a riprodurli con uno tra i suoni che più si assomigliano nella sua lingua.

Un bambino impara la prima, la seconda e la terza lingua per imitazione.

Anche un adulto, quando viene immerso in un ambiente linguistico nuovo, tenta di imparare imitando, ma fa fatica e non perché sia biologicamente inadatto a emettere i suoni corretti, ma perché non è capace di sentirli.

Il cervello raggiunge la piena maturazione fra gli 8 e i 10 anni.

La percezione, la comprensione e l'emissione dei suoni nella lingua materna, che si sono sviluppate di pari passo con l'intelligenza del bambino, sono talmente radicate nel cervello che filtrano i suoni di ogni altra lingua.

I suoni comuni tra le due lingue sono percepiti correttamente mentre quelli diversi giungono all'udito modificati poiché vengono corretti e sentiti come il fonema della lingua materna a cui assomigliano di più.

Questo sistema, che porta ad alterare e deformare i suoni della lingua straniera per inserirli nel sistema fonologico della lingua madre, si manifesta verso l'età dei 6 anni e si rafforza progressivamente fino a divenire sistemica intorno ai 9 anni.